NOTIZIE TECNICHE

POSA IN OPERA CERTIFICATA

osa SERRAMENTI Certificata

POSA IN OPERA CERTIFICATA

Con la marcatura CE del serramento, secondo il nuovo Regolamento UE 305/2011 per i prodotti da costruzione, cambiano le responsabilità per il serramentista, in merito alla posa serramenti certificata.
Non si richiede la sola conformità ai requisiti normativi ma aggiunge per il serramentista la dichiarazione di prestazione (DoP).
Per la POSA IN OPERA CERTIFICATA, rimangono valide le norme di prodotto armonizzate alla vecchia Direttiva 89/106/CEE come la UNI EN 14351-1 che prevede per il serramentista la predisposizione di un manuale di posa.

La norma UNI 10818 definisce le responsabilità dei vari attori della filiera dalla progettazione alla posa del serramento. Il progettista insieme al produttore devono realizzare un piano specifico per ogni tipo di serramento in relazione ad ogni specifica opera muraria. Il costruttore edile deve fornire il necessario supporto per il collegamento al vano murario con opere atte a garantire le prestazioni di tenuta garantendo i necessari ponti termici. Il serramentista è tenuto a verificare che le istruzioni di posa siano seguite correttamente in fase di esecuzione.

Responsabilità del serramentista

I livelli prestazionali del serramento devono essere garantiti in opera. Non si è esonerati da future responsabilità di legge neppure nel caso in cui non si è diretti responsabili della posa; anche nel caso in cui le mancate prestazioni non siano imputabili al prodotto fornito. Una delle Azienda di Serramenti, che applicano queste regole è la ditta Italcom srl di Roma, provate a contattarla, se volete chiarimenti, in merito alla posa serramenti certificata.

Reclami e non conformità

La maggior parte dei reclami contestati dall’utente finale sono legati agli effetti di una posa in opera eseguita frettolosamente e con materiali non idonei. Oltre alla norma UNI 10818 che definisce competenze e responsabilità due decreti disciplinano le garanzie al consumo: codice del consumo D.L. 206/2005 e garanzia del consumo D.L. 24 del 2 febbraio 2002.
L’imperfetta installazione del bene di consumo è equiparata al difetto di conformità del bene stesso. Le responsabilità potrebbero ricadere su chi è solo responsabile della vendita o sul produttore se non ha fornito le corrette istruzioni di installazione.

UN SERRAMENTO AD ALTE PRESTAZIONI RICHIEDE UNA POSA CERTIFICATA

L’utente finale ed il progettista scelgono le caratteristiche del serramento desiderato che, sempre più spesso, sono legate ad un calcolo di rendimento energetico dell’involucro edilizio nel suo insieme.
Tutte le caratteristiche che avranno guidato la scelta del serramento saranno compromesse se l’installazione dello stesso sarà effettuata in modo non idoneo.

posa certificata

posa certificata

Leave a Reply